Anti-age:

tornare giovani con il proprio sangue

Il "Prp" - Platelets rich plasma - è un nuovo procedimento medico. Attraverso iniezioni si nutrono le cellule, ristrutturando la pelle migliorandone l’elasticità. Questo nuovo trattamento è usato molto agli uomini per combattere la precoce perdita dei capelli. Si chiama Prp, Platelets rich plasma, e permette di tornare giovani utilizzando il proprio sangue. Avete capito bene! Come per le normali analisi cliniche, si prelevano circa 4 provette di sangue (senza compromettere pressione, emoglobina ed emodinamica) e lo si fa centrifugare per separare i globuli rossi e bianchi dalla parte liquida dove si trovano le piastrine.

Contattaci

Informazioni Generali

Si aggiungono degli attivatori specifici e il sangue così trattato viene iniettato nelle zone da ringiovanire con un ago piccolissimo di 4 millimetri, come quello utilizzato per botulino. È una valida alternativa alla biostimolazione con acido ialuronico. Risultati visibili già dopo 5 giorni dal primo trattamento, che si mantengono per circa un mese. Dopo è consigliabile un’altra seduta così che gli effetti benefici di ciascun trattamento si sommino tra loro in modo sinergico. A richiedere questo trattamento sono soprattutto donne tra i 40 e i 50 anni che desiderano un ringiovanimento dolce che non stravolga volumi ed espressività. Il Prp infatti mantiene i lineamenti naturali. Viene molto utilizzato anche dagli uomini per far fronte alla caduta dei capelli. La sua azione è molto efficace, essendo in grado di accelerare i processi di vascolarizzazione della pelle e del cuoio capelluto.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.