Blefaroplastica

uomo

Non tutti gli uomini hanno il dono di avere uno sguardo acceso e ammiccante, a causa di borse agli occhi o palpebre cadenti che fanno apparire l’occhio più smorto e cupo. Per avere un colpo d’occhio migliore ed esercitare il massimo dell’attrazione sul sesso femminile già dal primo istante, è dunque importante correggere questi piccoli problemi. Il viso intero beneficerà dunque della blefaroplastica, operazione chirurgica che punta ad eliminare le borse sotto gli occhi e le palpebre abbassate.

Scopri di più
cliniche nova genesis
  • Durata dell'intervento: 30 min - 1h 30 min
  • Anestesia: locale
  • Tipo di ricovero: day hospital
  • Ritorno al sociale: 3 - 5 giorni
  • Esposizione al sole: 1 mese
  • Ritorno attività sportiva: dopo 15 giorni

Informazioni Generali

Informazioni intervento

La blefaroplastica è un intervento relativamente breve (circa 30 minuti), che però aumenta di durata se il paziente viene operato sia sulla palpebra inferiore che su quella inferiore (un’ora o più). L’anestesia locale, accompagnata dalla sedazione del paziente, è sufficiente nella maggior parte dei casi ad effettuare l’operazione senza problemi. Il ricovero non è necessario e le cicatrici lasciate dall’intervento sono sottili e nascoste nella piega delle palpebre.

Fasi dell’intervento

L’intervento può riguardare solo la palpebra superiore o quella inferiore, o interessare sia l’una che l’altra. In questo caso la durata della blefaroplastica raddoppia. Il chirurgo, dopo aver inciso orizzontalmente la palpebra, procede con la rimozione dell’eccesso cutaneo e adiposo. A operazione terminata, viene effettuata la sutura e la zona attorno all’occhio viene medicata con cerotti che non coprono il campo visivo del paziente.

Quando è indicato

La blefaroplastica è indicata agli uomini che presentano segni di invecchiamento notevoli intorno agli occhi e che vogliono uno sguardo più acceso e seducente. Il rilassamento della pelle in questa zona è dovuto prevalentemente all’età, ma in alcuni giovani il problema è congenito. Rimuovendo le palpebre cadenti e le borse attorno agli occhi, l’uomo potrà finalmente sfoggiare uno sguardo incantatore, con degli effetti sociali stupefacenti.

In cosa consiste

La blefaroplastica punta a ringiovanire lo sguardo attraverso l’eliminazione delle borse agli occhi e delle palpebre cadenti. Con la rimozione dell’adipe e della cute in eccesso, questo intervento chirurgico ha dei risultati rapidissimi e un’efficacia altissima. Le cicatrici lasciate dall’intervento non sono visibili e non causano un problema estetico al paziente.

Le Specifiche

Prima della blefaroplastica, il paziente deve effettuare gli esami del sangue e un elettrocardiogramma. Durante la visita medica, lo specialista indicherà ulteriori accertamenti ed esaminerà attentamente il caso specifico, così da individuare le zone d’intervento e le modalità con cui effettuare l’operazione. Si raccomanda di sospendere il fumo per le due settimane precedenti all’intervento e di non assumere, nello stesso periodo, farmaci anti-infiammatori.

Dopo l’intervento, vengono applicati dei cerotti che, pur non coprendo la visuale del convalescente, possono essere fastidiosi. La medicazione dovrà essere tenuta per circa una settimana; in questo periodo è da evitare completamente l’esposizione al sole. La zona può risultare gonfia e in parte dolorante nei giorni successivi all’operazione, ma questi fenomeni scompaiono da soli nel giro di poco tempo. Il paziente dovrà proteggere adeguatamente la zona dai raggi solari per almeno tre settimane, mentre l’attività sportiva può essere ripresa dopo 15 giorni dall’intervento.

Quando il gonfiore scompare e la pelle guarisce completamente, dopo 2-4 settimane, il paziente potrà ammirare i risultati dell’intervento. Solitamente, si effettua un’altra blefaroplastica dopo almeno 10 anni dalla prima operazione, perché l’invecchiamento causa di nuovo il rilassamento delle palpebre.

Le domande ai Dottori

Quali sono i risultati che si possono ottenere dalla blefaroplastica?

I risultati sono buoni e duraturi, ma non permanenti. Questi, infatti, sono condizionati dal vostro stile di vita e dall'invecchiamento. Il risultato, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di 4-6 mesi dall'intervento.

Dove vengono fatte le incisioni nell'intervento di blefaroplastica?

Le incisioni vengono eseguite nella piega delle palpebre superiori e inferiori, risultatndo pressochè invisibili. Quando non è necessario rimuovere l'eccesso cutaneo, le incisioni sono interne quindi invisibili dall'esterno.

Come si svolge la visita pre-operatoria per sottoporsi a blefaroplastica?

Durante la prima visita vengono valutate le condizioni generali di salute del paziente, si possa poi a valutare la struttura ossea del volto, la qualità della pelle e dei muscoli perioculari. Si controlla la presenza di eventuali difetti e si illustrano i possibili risultati estetici. Al termine della visita il chirurgo, d'accordo con voi, sceglierà la procedura chirurgica più indicata al vostro caso. prima dell'intervento riceverete istruzioni sull'alimentazione pre e post intervento, assunzione dei farmaci, alcool e sigarette.

Ci sono limiti di età per sottoporsi all'intervento di blefaroplastica?

Pur non esistendo limiti di età, la maggior parte dei pazienti hanno un'età compresa tra i 40 ed i 60 anni. Si riscontrano buoni risultati anche con persone di 70-80 anni.

Per chi è indicato l'intervento di Blefaroplastica?

È indicato per uomini e donne la cui pelle ha cominciato a dare segni di cedimento e presentano un eccesso di pelle intorno alle palpebre.

Che cos'è la blefaroplastica?

Conosciuta anche come chirurgia estetica delle palpebre permette di correggere gli insestetismi più comuni quali palpebre cadenti, borse di grasso, occhiaie. Chirurgicamente viene rimossa la cute e il grasso in eccesso e nel riposizionamento del sopracciglio cadente.

Che tipo di anestesia viene praticata nella blefaroplastica?

Generalmente viene praticata un'anestesia locale con sedazione e in regime di day-hospital.

Posso eseguire altri interventi insieme alla blefaroplastica?

Solitamente la blefaroplastica può essere eseguita in associazione ad altri interventi quali il lifting al volto, la mastoplastica additiva, la liposuzione.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

(L’accettazione è necessaria per procedere. La mancata accettazione rende ineseguibile qualsivoglia attività.)

2.