Liposcultura

donna

Anche se il nostro peso è sotto controllo e non sembra presentare grandi inestetismi, è però possibile che il corpo tenda ad accumulare grasso in determinate zone. Il risultato è spesso quello di un fisico non armonico e sproporzionato, al quale mancano solo pochi accorgimenti per esprimere il massimo della sua femminilità. La liposcultura è un intervento di chirurgia estetica pensato proprio a risolvere accumuli di adipe in singole zone del corpo, eliminando il grasso in eccesso e rimodellando la forma della zona interessata.

Scopri di più
cliniche_nova_genesis-chirurgia-plastica20-addominoplasti2
  • Durata dell'intervento: 30 min - 2 h
  • Anestesia: locale
  • Tipo di ricovero: day hospital
  • Ritorno al sociale: 3 - 5 giorni
  • Esposizione al sole: dopo 1 mese
  • Ritorno attività sportiva: circa 2 mesi

Informazioni Generali

Quando è indicato

Donne normopeso, ma con zone limitate che presentano accumuli adiposi, possono effettuare un intervento di liposcultura per affrontare e risolvere il problema. La liposcultura è consigliata solo se l’inestetismo non può essere rimosso con modalità meno invasive, come diete e attività fisica. Questa operazione è però in grado di risolvere le sproporzioni e le disarmonie del corpo più resistenti a tutti gli altri rimedi. Per avere un corpo più equilibrato e sentirsi bene con sé stesse, l’intervento di liposcultura può rivelarsi un’ottima soluzione, specialmente se l’accumulo di grasso riguarda fianchi, addominali, cosce o mento.

Informazioni intervento

L’intervento si esegue generalmente sotto anestesia locale salvo diversa indicazione del chirurgo. La durata dell’operazione chirurgica della liposcultura varia da caso a caso e può essere relativamente breve (30 minuti) o molto più lungo (fino a 3 ore nei casi più complessi). Solitamente non è richiesto il ricovero della paziente. L’intervento lascia cicatrici molto piccole e poco visibili.

Fasi dell’intervento

Dopo una prima sedazione, il chirurgo pratica delle piccole incisioni che permettono di inserire le cannette necessarie all’aspirazione del grasso (circa 3 millimetri di diametro). Successivamente viene iniettata una sostanza che permette di anestetizzare completamente la zona interessata. La parte centrale dell’intervento riguarda l’asportazione del grasso in eccesso, che viene eseguita in modo uniforme e in maniera da garantire nel post-operatorio i risultati richiesti. A seguito di un’attenta e precisa medicazione, l’intervento è concluso.

In cosa consiste

Grazie alla liposcultura, è possibile aspirare ed eliminare gli accumuli adiposi che molti corpi presentano nonostante un peso contenuto. L’intervento viene effettuato prestando attenzione a rimodellare la zona su cui si effettua l’intervento.

Le Specifiche

La paziente effettuerà una visita medica e tutti gli esami che verranno prescritti, oltre agli esami del sangue e ad un elettrocardiogramma. Si raccomanda di evitare di assumere aspirina o altri farmaci anti-infiammatori per le due settimane precedenti all’intervento. Da evitare è anche il fumo di sigaretta nello stesso periodo.

Dopo l’intervento, la paziente dovrà stare a riposo assoluto per un giorno. È normale che la zona si presenti gonfia e dolorante per tutta la settimana seguente alla liposcultura. La paziente dovrà indossare una guaina elastica contenitiva per tre settimane circa. Il gonfiore dell’intervento è causato da fluidi che si diffondono nella zona operata e si riassorbono generalmente dopo qualche settimana. Per facilitare e velocizzare il riassorbimento, si possono prenotare sedute di massaggi specifici. La zona non deve essere esposta al sole per tutto il mese seguente all’operazione. Nello stesso periodo è sconsigliato qualunque tipo di attività sportiva, che può essere ripresa gradualmente dopo 4-6 settimane.

I risultati definitivi sono pienamente visibili dopo il riassorbimento dei liquidi, cioè dopo qualche settimana. Gli effetti dell’intervento sono duraturi e possono essere vanificati soltanto da comportamenti errati del paziente (sedentarietà e ingrassamenti) o dall’invecchiamento naturale.

Le domande ai Dottori

Si può associare all'addominoplastica un altro intervento chirurgico?

Molto spesso si esegue contestualmente all’addominoplastica o alla liposuzione, per ottenere un rimodellamento corporeo più completo.

Per evitare le cicatrici posso sottopormi alla liposuzione al posto dell'addominoplastica?

La liposuzione elimina il grasso, lasciando però la pelle che ha proprietà retrattili. In caso di importanti variazioni volumetriche o in presenza di cute non tonica, rimarrebbe un eccesso cutaneo sgradevole. In questi casi è quindi da preferirsi L'addominoplastica.

Quando è meglio sottoporsi ad una liposuzione?

L’intervento può essere effettuato durante tutto l’anno. Rimane comunque preferibile eseguirlo durante l'inverno per evitare effetti negativi causati dall'esposizione al sole. In particolar modo per quanto riguarda la pigmentazione delle cicatrici.

Che differenza c’è tra liposuzione e liposcultura?

Per liposcultura si intende una liposuzione mirata che modella e scolpisce le forme del corpo, un concetto più moderno della liposuzione classica.

La liposuzione lascia cicatrici evidenti?

La procedura prevede microincisioni, quindi la cicatrici che rimangono sono praticamente invisibili.

La liposuzione può eliminare la cellulite?

La liposuzione elimina il grasso in eccesso. La cellulite è un ristagno di linfa nei tessuti, quindi non può essere eliminato con questa procedura chirurgica. Consigliato per eliminare il problema cellulite è il linfodrenaggio.

Posso correggere le smagliature con la liposuzione?

Purtroppo le smagliature non possono essere eliminate con l'intervento di liposuzione. Ad oggi non esistono tecniche efficaci per eliminare questo inestetismo.

Posso sottopormi alla liposuzione per dimagrire?

La liposuzione non serve per dimagrire, è utile se si vuole eliminare le adiposità localizzate e modellare la silhouette.

Qual'è la differenza tra lipoaspirazione e liposcultura?

Lipoaspirazione è in pratica la liposuzione, intervento atto a rimuovere i depositi di grasso localizzati. La liposcultura è una tecnica avanzata di liposuzione eseguita con microcannule che intervengono su aree ristrette del corpo.

Posso eseguire altri interventi insieme alla blefaroplastica?

Solitamente la blefaroplastica può essere eseguita in associazione ad altri interventi quali il lifting al volto, la mastoplastica additiva, la liposuzione.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.