Liposuzione

donna

Quando il problema è l’accumulo di grasso, è molto faticoso ritrovare la forma perfetta soltanto con attività sportiva e diete attentamente regolate. Anche gli sforzi di mesi o anni potrebbero non bastare ad eliminare l’adipe più resistente. La soluzione più all’avanguardia che offre la chirurgia estetica è la liposuzione, un intervento chirurgico che, con l’aspirazione del grasso in eccesso, rende il corpo più snello e definito. Con la liposuzione, si possono avere in poche ore dei miglioramenti che non si erano visti nel corso di anni di sacrifici.

Scopri di più
cliniche_nova_genesis-medicina-chirurgia-estetica12
  • Durata dell'intervento: 30 min – 2 h
  • Anestesia: locale o totale
  • Tipo di ricovero: day hospital
  • Ritorno al sociale: 3 - 5 giorni
  • Esposizione al sole: dopo 1 mese
  • Ritorno attività sportiva: dopo 4-6 settimane

Informazioni Generali

Informazioni intervento

La durata dell’intervento può variare molto da caso a caso, soprattutto in relazione al volume di grasso da eliminare. Solitamente, una liposuzione può durare dai 30 minuti alle due ore o più. Se l’intervento viene effettuato in una zona limitata del corpo, si procede solitamente con l’anestesia locale. In altri casi, sarà necessaria l’anestesia totale. Nella maggior parte dei casi, l’intervento viene effettuato in day hospital.

Fasi dell’intervento

Ci sono diversi tipi di liposuzione, ma la più avanzata è l’operazione della liposuzione tumescente. Il chirurgo inietta nella zona operata un anestetico e un vasocostrittore per limitare la perdita di sangue. Vengono poi effettuate delle piccole incisioni, nelle quali vengono inserite le cannule per l’aspirazione del grasso. L’adipe viene così frantumato e risucchiato per mezzo di un macchinario collegato alle cannule. L’intervento si conclude con la medicazione della zona interessata.

Quando è indicato

La liposuzione è indicata alle donne che sono lievemente sovrappeso e con degli accumuli di grasso in zone specifiche del corpo, come fianchi, cosce e addome. Se una paziente è obesa o in sovrappeso, si ricorre solitamente alla liposuzione soltanto dopo una dieta che riduca parzialmente il peso corporeo. Questo intervento può causare rilassamento della pelle e ha dunque risultati migliori su donne dalla pelle più elastica o più giovani. Poiché le cellule adipose, in età adulta, non crescono più di numero, ma soltanto di volume, la liposuzione aspira definitivamente parti di grasso e ha dunque risultati duraturi.

In cosa consiste

La liposuzione è l’aspirazione del tessuto adiposo di una o più zone del corpo per mezzo di cannule collegate a un macchinario. Consigliata a donne in leggero sovrappeso, questo intervento chirurgico ottiene i maggiori risultati in zone come le cosce, i glutei o i fianchi, che tendono maggiormente ad accumulare grasso.

Le Specifiche

Gli esami richiesti per questo intervento sono gli esami del sangue e un elettrocardiogramma. Durante la visita medica, il dottore può prescrivere ulteriori accertamenti in relazione alla storia clinica della paziente. Si raccomanda di non fumare e di non assumere farmaci anti-infiammatori nelle due settimane precedenti all’intervento.

Nel post-operatorio è importante attenersi alle indicazioni fornite dal chirurgo. Non c’è da preoccuparsi se la zona si presenta livida o dolorante nella settimana successiva all’intervento. Il gonfiore, derivato dai liquidi che si diffondono nella zona operata, può sussistere anche più a lungo. Per questo, è possibile e consigliabile prenotare delle sedute di massaggi linfodrenanti, che facilitano e velocizzano questo processo. A seguito di una liposuzione, la paziente dovrà indossare una guaina elastica compressiva per aiutare l’area a mantenere la forma desiderata. È importante non esporre l’area interessata al sole nel mese successivo all’intervento. Anche l’attività fisica deve essere sospesa almeno per lo stesso periodo.

Dopo il riassorbimento completo dei liquidi, che richiede 10-12 settimane, si possono ammirare i risultati dell’intervento. Dato che le cellule adipose non crescono più in numero, ma soltanto in volume, gli effetti di una liposuzione hanno lunga durata nel tempo. La paziente dovrà però evitare uno stile di vita sedentario ed alimentarsi in modo equilibrato.

Le domande ai Dottori

Si può associare all'addominoplastica un altro intervento chirurgico?

Molto spesso si esegue contestualmente all’addominoplastica o alla liposuzione, per ottenere un rimodellamento corporeo più completo.

Per evitare le cicatrici posso sottopormi alla liposuzione al posto dell'addominoplastica?

La liposuzione elimina il grasso, lasciando però la pelle che ha proprietà retrattili. In caso di importanti variazioni volumetriche o in presenza di cute non tonica, rimarrebbe un eccesso cutaneo sgradevole. In questi casi è quindi da preferirsi L'addominoplastica.

Quando è meglio sottoporsi ad una liposuzione?

L’intervento può essere effettuato durante tutto l’anno. Rimane comunque preferibile eseguirlo durante l'inverno per evitare effetti negativi causati dall'esposizione al sole. In particolar modo per quanto riguarda la pigmentazione delle cicatrici.

Che differenza c’è tra liposuzione e liposcultura?

Per liposcultura si intende una liposuzione mirata che modella e scolpisce le forme del corpo, un concetto più moderno della liposuzione classica.

La liposuzione lascia cicatrici evidenti?

La procedura prevede microincisioni, quindi la cicatrici che rimangono sono praticamente invisibili.

La liposuzione può eliminare la cellulite?

La liposuzione elimina il grasso in eccesso. La cellulite è un ristagno di linfa nei tessuti, quindi non può essere eliminato con questa procedura chirurgica. Consigliato per eliminare il problema cellulite è il linfodrenaggio.

Posso correggere le smagliature con la liposuzione?

Purtroppo le smagliature non possono essere eliminate con l'intervento di liposuzione. Ad oggi non esistono tecniche efficaci per eliminare questo inestetismo.

Posso sottopormi alla liposuzione per dimagrire?

La liposuzione non serve per dimagrire, è utile se si vuole eliminare le adiposità localizzate e modellare la silhouette.

Qual'è la differenza tra lipoaspirazione e liposcultura?

Lipoaspirazione è in pratica la liposuzione, intervento atto a rimuovere i depositi di grasso localizzati. La liposcultura è una tecnica avanzata di liposuzione eseguita con microcannule che intervengono su aree ristrette del corpo.

Posso eseguire altri interventi insieme alla blefaroplastica?

Solitamente la blefaroplastica può essere eseguita in associazione ad altri interventi quali il lifting al volto, la mastoplastica additiva, la liposuzione.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.