Ringiovanimento

vaginale

Se la muscolatura della vagina si rilassa e il suo diametro aumenta, la donna perde molto del suo piacere sessuale. Per questo, è possibile effettuare un intervento di ringiovanimento vaginale, che per mezzo del laser e di suture muscolari risolve il problema del rilassamento vaginale. La donna potrà così tornare a sentire il maggior piacere possibile e risolverà ulteriori eventuali problemi come l’incontinenza urinaria da sforzo.

Scopri di più
cliniche_nova_genesis-chirurgia-plastica20-addominoplasti2
  • Durata dell'intervento: 1-2 h
  • Anestesia: locale
  • Tipo di ricovero: day-hospital
  • Ritorno al sociale: 3 - 5 giorni
  • Esposizione al sole: dopo 1 mese
  • Ritorno attività sportiva: dopo circa 1 mese

Informazioni Generali

Informazioni intervento

L’intervento di ringiovanimento vaginale dipende dallo stato della paziente al momento dell’operazione, ma in linea generale può durare dai 60 ai 120 minuti. Il ricovero della paziente non è previsto, perché il ringiovanimento vaginale si effettua in day hospital. Inoltre, l’intervento lascia cicatrici molto piccole e praticamente invisibili.

Fasi dell’intervento

L’intervento inizia con l’iniezione, in zona vaginale, di un anestetico, per evitare che la paziente possa sentire dolore. Con il laser, si pratica l’operazione vera e propria del ringiovanimento vaginale, rinforzando inoltre i muscoli della vagina e del perineo (se ritenuto necessario durante la visita medica specialistica).

Quando è indicato

Tutte le donne che vorrebbero provare un piacere sessuale più intenso e che presentano muscoli rilassati nella zona vaginale e perineale possono sottoporsi all’intervento di ringiovanimento vaginale. Con l’utilizzo del laser, il ringiovanimento vaginale può vantare un’altissima efficacia e rischi limitati. Questo intervento è indicato anche alle donne che soffrono di lieve incontinenza urinaria da sforzo. Rafforzando i muscoli e i tessuti della zona vaginale, è infatti possibile limitare il problema o risolverlo se non è di natura grave.

In cosa consiste

Il ringiovanimento vaginale consiste nel rinforzo dei tessuti e dei muscoli vaginali e perineali che si sono rilassati, cosa che può avvenire a causa dell’invecchiamento. L’intervento ha risultati ottimi e duraturi e risolve problematiche come l’incontinenza urinaria da sforzo e un piacere sessuale poco intenso a causa del rilassamento dei tessuti vaginali.

Le Specifiche

Prima dell’intervento è necessario effettuare tutti gli esami che il medico specialistico prescriverà durante la visita medica, e che comprendono solitamente gli esami del sangue. 15 giorni prima dell’intervento è da sospendere il fumo e l’assunzione di alcolici e di farmaci anti-infiammatori.

Il dolore che si presenta dopo l’intervento è solitamente modesto e comunque limitabile per mezzo di antidolorifici. Il gonfiore potrebbe invece essere consistente e rimanere anche per più di una settimana. La paziente potrà tornare a svolgere attività lavorativa, se non troppo impegnativa fisicamente, già dopo pochi giorni. Per quanto riguarda l’attività sportiva (3-4 settimane) e sessuale (almeno 20-25 giorni), bisognerà invece aspettare più tempo.

I risultati del ringiovanimento vaginale sono ottimi e duraturi. Il piacere sessuale della paziente aumenterà e piccoli problemi di incontinenza urinaria da sforzo potranno essere definitivamente eliminati.

Le domande ai Dottori

Che cos'è? Come può migliorare la mia gratificazione sessuale?

Il ringiovanimento vaginale è una procedura chirurgica mirata a restringere i muscoli vaginali ed i tessuti di sostegno. Migliorando la tonicità muscolare alla vagina, aumenta la forza frizionale che alla base del piacere sessuale femminile.

Qual'è l'età migliore per sottoporsi al ringiovanimento vaginale?

L’età media delle mie paziente varia dai venti ai cinquantacinque anni. Va sottolineato, però, che l’età non è un fattore determinante per stabilire se una paziente è adatta al Ringiovanimento Vaginale. Fondamentale è che la paziente sia in buona salute.

Il post-operatorio del Ringiovanimento Vaginale è fastidioso?

Grazie alla tecnica di tumescenza submucosa viene garantita l'assenza assoluta di dolore per le 18-24 ore successive all’intervento. In seguito si può avvertire un leggero fastidio controllabile con normali analgesici e con l’applicazione locale di ghiaccio.

Quanto durano i benefici del Ringiovanimento Vaginale?

I risultati del Ringiovanimento Vaginale possono considerarsi permanenti e definitivi; Ci sono tuttavia fattori quali traumi, gravidanze, aumento di peso che possono condizionare questi risultati.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

(L’accettazione è necessaria per procedere. La mancata accettazione rende ineseguibile qualsivoglia attività.)

2.