Rinosettoplastica

donna

La chirurgia estetica non serve sempre e soltanto ad eliminare difetti fisici e migliorare così l’aspetto del corpo, ma anche, a volte, a far funzionare meglio alcune parti del corpo. Nel caso di un setto nasale deviato e di un naso con una gobba troppo pronunciata o una punta troppo larga, è possibile abbinare la soluzione del problema estetico con quella del problema fisico, grazie alla rinosettoplastica. In questo intervento si correggono i difetti del naso e, allo stesso tempo, si mette a posto la deviazione del setto nasale, così da consentire una respirazione decisamente migliore.

Scopri di più
cliniche_nova_genesis-medicina-chirurgia-estetica12
  • Durata dell'intervento: 1-2 Ore
  • Anestesia: generale
  • Tipo di ricovero: Day Surgery/1 notte
  • Ritorno al sociale: 7-14 Giorni
  • Esposizione al sole: 2-3 mesi
  • Ritorno attività sportiva: dopo 1 mese

Informazioni Generali

Quando è indicato

La rinosettoplastica è un intervento consigliato alle donne con vistosi difetti al naso (gibbo pronunciato, punta molto grande) e problemi di respirazione derivati dalla deviazione del setto nasale. Con questa operazione è possibile eliminare per sempre il problema estetico, quello psicologico che ne deriva, e persino quello fisico. La rinosettoplastica consente così alle donne di sentirsi più libere di respirare meglio e di ottenere un aspetto estetico molto migliore, grazie alla correzione permanente degli inestetismi.

Informazioni intervento

Solitamente la durata dell’intervento si aggira attorno all’ora, ma può raddoppiare in casi particolarmente complicati. Il paziente è sotto anestesia generale e per questo l’intervento non è per niente doloroso. In molti casi, è richiesta una notte di ricovero in ospedale. Le incisioni saranno effettuate all’interno della cavità nasale e pertanto le cicatrici lasciate dall’intervento non sono visibili.

In cosa consiste

La rinosettoplastica è l’esecuzione di due interventi diversi nello stesso momento: la settoplastica e la rinoplastica. Con la settoplastica, si ottiene un miglioramento funzionale del naso, correggendo la deviazione del setto nasale. Con la rinoplastica, il naso migliora dal punto di vista estetico, grazie alla correzione di difetti come una gobba troppo spigolosa o di una punta troppo larga.

Fasi dell’intervento

La rinosettoplastica abbina le due operazioni della settoplastica e della rinoplastica. Dopo aver effettuato delle piccole incisioni all’interno delle narici, il chirurgo procede con la settoplastica, raddrizzando il setto nasale deviato che impedisce la corretta respirazione. La seconda fase dell’intervento consiste con la rinoplastica, che può avvenire in diverse modalità a seconda della parte del naso da correggere. Se è il gibbo a creare problemi estetici, il chirurgo lima l’eccesso osseo e cartilagineo; se è invece la punta ad essere troppo larga, viene rimossa la cartilagine in eccesso in quella zona. L’intervento termina con il posizionamento di punti di sutura e di una medicazione sulle incisioni. È possibile che il chirurgo decida di applicare dei tamponi dopo l’operazione.

Le Specifiche

Gli esami da effettuare prima dell’intervento sono gli esami del sangue, l’elettrocardiogramma ed eventuali accertamenti prescritti dal chirurgo. Durante la visita medica, lo specialista analizzerà le caratteristiche del naso della paziente e deciderà come intervenire. Importante è essere sicuri della forma del naso che si vuole ottenere, perché i risultati dell’intervento non sono reversibili. Prima dell’operazione, la paziente non potrà fumare o assumere farmaci anti-infiammatori per i 15 giorni precedenti all’intervento.

Dopo l’intervento è necessario un buon periodo di riposo. Il dolore è di norma limitato e scompare nel giro di 2-3 giorni, mentre il gonfiore rimane per qualche giorno in più. La paziente dovrà in ogni caso cercare di dormire tenendo la testa sollevata, almeno per la prima notte. Per un mese, non sarà possibile effettuare attività sportiva. È da evitare inoltre la prolungata esposizione al sole per almeno 8-10 settimane.

I risultati della rinosettoplastica sono permanenti e duraturi. Bisogna che la paziente presti molta attenzione alla forma del naso desiderata, perché i risultati della rinoplastica sono irreversibili, rimuovendo tessuti ossei e cartilaginei.

Le domande ai Dottori

Si possono correggere deviazioni del setto e difficoltà respiratorie?

l'intervento al naso di carattere correttivo funzionale, è chiamato rinosettoplastica e può essere fatto durante un intervento di rinoplastica così da poter ritrovare in una sola volta armonia e funzionalità.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.