La

ginecomastia: imbarazzo e disagio maschile

Un uomo privato della mascolinità, fonte di orgoglio e sicurezza della propria persona, prova un senso di inadeguatezza che può anche portare al timore di non essere accettati da gli altri.Perdere la mascolinità, provare inadeguatezza fino al timore di non essere accettati dagli, questi sono i maggiori timori che affliggono gli uomini.

Contattaci

Informazioni Generali

Chi ne soffre prova un vero e proprio disagio psicologico, un imbarazzo che impedisce ai pazienti di mostrarsi a torso nudo. Per superare questi problemi è necessario un intervento di chirurgia estetica, altamente consigliato nei casi di macro-ginecomastia, ovvero nell’eccessiva formazione del seno. Prima dell’intervento bisogna fare la diagnosi e sottoporsi a una visita medica. Con un’attenta palpitazione il medico valuterà se la ginecomastia è dovuta o a un aumento della ghiandola mammaria o a un eccessivo accumulo di grasso. Le analisi possono richiedere anche un’ecografia per un controllo più preciso sulle eventuali anomalie della ghiandola. A questo punto vi sono due tipi diversi di trattamento: in caso di “falsa”ginecomastia si procederà con una liposuzione in anestesia locale o generale seguita da un breve ricovero. In caso di ipertrofia della ghiandola il medico potrebbe effettuare una normale liposuzione o un’asportazione chirurgica del tessuto ghiandolare o della ghiandola stessa in anestesia generale con una giornata di permanenza all’ospedale.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.