Ringiovanire

il viso e il collo con il lifting cervico-facciale

Il modo migliore per restituire tono e freschezza ad un volto stanco e ad un collo rilassato è ricorrere al lifting cervico-facciale. Perdita di elasticità e tono dovuto ad una minore produzione di acido ialuronico  e collagene, assottigliamento delle pelle, atrofia dei tessuti muscolari e delle ossa, esposizione al sole in aggiunta ad una cattiva alimentazione sono le cause che portano ad un cedimento del muscolo platisma che porta alla formazione del famoso quanto antiestetico doppiomento. Si accentuano i solchi naso-genieni ai lati della bocca a causa dell’atrofia della guancia, si assottiglia la cute di parlpebre e sopracciglio e si formano rughe intorno agli occhi, al di sopra delle labbra e lungo le guance.

Contattaci

Informazioni Generali

La tecnica classica prevede un’incisione cutanea che passa tra i capelli al di sopra dell’orecchio, si porta davanti l’orecchio per poi seguirne il contorno del lobo e proseguire in dietro fino all’attaccatura dei capelli associata ad uno scollamento della cute e del sottocute con stiramento e riposizionamento dei lembi cutanei e rimozione della pelle in eccesso. Negli ultimi 30 anni sono state apportate numerose modifiche alla tecnica classica che prevedeva un’incisione cutanea che passava tra i capelli e al di sopra dell’orecchio. Oggi c’è stata l’introduzione dello scollamento e plicatura delle strutture aponevrotiche sottostanti per aumentare la trazione, sutura dei margini del muscolo platisma per eliminare le corde platismatiche, lifting del sopracciglio, liposuzione del doppio mento, lipofilling per aumentare il volume degli zigomi, dell’arcata sopraccigliare e delle labbra.

Contatta Cliniche Nova Genesis

Compila il form per richiedere una visita completamente
Gratuita presso una delle sedi del dottor Alberto Rossi Todde.

Richiedi una visita
gratuita

1.

2.