Archivio tag: acido ialuronico

Tabù e pregiudizi. La chirurgia intima femminile.

luglio 2, 2015 2:11 pm Pubblicato da

Pur restando un fenomeno di nicchia, gli interventi di chirurgia plastica femminile sono in fortissima crescita. Questo aumento è dovuto sostanzialmente alla moda dell’epilazione totale e al prolungamento della vita sessuale. Tutto questo spinge le donne a rivolgersi a un medico per risolvere problematiche estetiche e funzionali nella zona intima.

Svelare la bellezza di ogni donna

giugno 10, 2015 10:39 am Pubblicato da

Apparire giovane, aiuta molte persona a sentirsi meglio e vivere più facilmente i rapporti con gli altri. Il processo di invecchiamento, però, è inesorabile e la pelle segue questo processo. Ormoni, sole, fumo peggiorano la situazione portando alla formazione delle prime rughe. La pelle, ora, è più fragile e meno elastica perché l’acido ialuronico diminuisce e con lui anche la capacità di trattenere l’acqua nei tessuti, le cellule sebacee sono meno attive e, di conseguenza, anche il ricambio cellulare così che la pelle diventa più secca e meno grassa. I vasi sanguigni diminuiscono causando alla pelle la perdita di luminosità e colore.

Oggi parliamo di Acido ialuronico!

maggio 2, 2015 12:24 pm Pubblicato da

Scoperto negli anni ’70 ed estratto, fino a pochi decenni fa, soltanto dagli animali, l’acido ialuronico è una sostanza naturale prodotta dal nostro corpo che compone il derma. Serve fondamentalmente a legare la molecola dell’acqua con altri componenti per idratare, elasticizzare, proteggere, cicatrizzare e levigare il derma. La sua caratteristica principale è quella di conferire resistenza al derma e mantenere la forma della pelle. E’ inversamente proporzionale all'aumento dell’età, quindi più una persona invecchia e più la presenza di acido ialuronico diminuisce portando ad un indebolimento del derma con conseguente formazione di rughe ed inestetismi conosciuti da tutti.

Preparati al sole con l’acido ialuronico

maggio 2, 2015 11:49 am Pubblicato da

I raggi solari disidratano la pelle, danneggiandola e accentuando piccole imperfezioni e rughe. In estate esporre la pelle al sole può essere dannoso, ma esiste un metodo basato sull’utilizzo di acido ialuronico, che ci permette di preparare la pelle alla prolungata esposizione ai raggi solari e quindi prevenirne i danni. Ridare vita alla nostra pelle grazie biorivitalizzazione. Questo trattamento garantisce elasticità ai tessuti, favorendone il rassodamento che come effetto porta ad una maggiore luminosità ed idratazione.

Benessere della pelle e delle articolazioni

aprile 18, 2015 12:16 pm Pubblicato da

L’acido ialuronico ha come caratteristica principale quella di legare a sé un grande quantitativo di molecole di acqua. Questa peculiarità gli permette di mantenere un buon grado di idratazione, turgore e viscosità dei tessuti e delle articolazioni. Noto nella cosmetica per attenuare rughe ed inestetismi della pelle, mantenendola tonica e luminosa. Utile in ambito sportivo per gestire le situazioni di sovraccarico, lenire disturbi acuti delle articolazioni proteggendo le estremità ossee grazie alle sue proprietà lubrificanti. Ma perché l’acido ialuronico trattiene così tanta acqua?

Anti-age: tornare giovani con il proprio sangue

aprile 15, 2015 10:28 am Pubblicato da

Il "Prp" - Platelets rich plasma - è un nuovo procedimento medico. Attraverso iniezioni si nutrono le cellule, ristrutturando la pelle migliorandone l’elasticità. Questo nuovo trattamento è usato molto agli uomini per combattere la precoce perdita dei capelli. Si chiama Prp, Platelets rich plasma, e permette di tornare giovani utilizzando il proprio sangue. Avete capito bene! Come per le normali analisi cliniche, si prelevano circa 4 provette di sangue (senza compromettere pressione, emoglobina ed emodinamica) e lo si fa centrifugare per separare i globuli rossi e bianchi dalla parte liquida dove si trovano le piastrine.

Combatti le rughe con metodiche combinate

febbraio 12, 2015 12:05 pm Pubblicato da

Si possono correggere molti inestetismi della pelle dovuti ad una minor produzione di fibre di collagene ed elastiche grazie ad iniezioni nel derma di sostanze esogene di origine biologica o sintetica quali il filler o l’acido ialuronico. Lo scopo è quello di ripristinare la naturale elasticità del derma. L’acido ialuronico è l’agente maggiormente utilizzato essendo una sostanza naturale normalmente presente nei tessuti che possiede le proprietà fisiche assimibilabili al tessuto da ricostruire, fattore che esclude di fatto la necessità di effettuare test allergologici. Gli studi sull’invecchiamento cutaneo hanno evidenziato l’importanza di metodiche combinate non invasive che migliorano ulteriormente i risultati nella battaglia contro le rughe ed altri inestetismi.

Ringiovanisci la tua pelle con acido ialuronico

febbraio 2, 2015 11:42 am Pubblicato da

E’ noto che attraverso iniezioni a livello del derma superficiale di sostanze biocompatibili,più comunemente conosciute come acido ialuronico, e riassorbibili, si riequilibra la fisiologia della cute, riattivando i fibroblasti che producono collagene e GAGS. Questo polisaccaride lega a sé quantità di acqua idratando la cute. Questa sua proprietà, con l’avanzare degli anni, si riduce rendendo visibili le rughe, inequivocabile segno di invecchiamento.